Seminari



cerca per oppure vai alle pagine di seminari gestite dai gruppi di ricerca: ALIMA

Elenco dei seminari tenuti al DIMA precedentemente

giovedì 26 ottobre 2017 - Aula 713 - Seminario di Fisica Matematica (Pinamonti)

ore 14:30-16:00 - Daniela Cadamuro

"Lower bounds for the energy density in quantum integrable models"

Abstract: The energy density is classically positive, a property that fails to be true in quantum theory. However, if it were indefinitely negative, it might produce macroscopic violations of the second law of Thermodynamics or allow the existence of exotic spacetimes configurations (such as wormholes, time machines and warp drives). Fortunately, lower bounds exist and have been proved for linear fields (free quantum field theory), with few results for interacting models of QFT. In a class of quantum integrable models, on the level of one-particle states, we prove the existence of lower bounds for local averages of the energy density, establishing a first result for QFTs with interaction. In the massive Ising model, we can show a stronger bound that is independent of the particle number.
mercoledì 5 luglio 2017 - Aula 714 - Seminario di MIDA (Sorrentino)

ore 11:15-12:30 - Massimo Vassalli, Istituto di Biofisica, CNR, Genova

"Exploiting label-free biomarkers for single cell phenotyping"

Abstract: Single living cells in our body experience a lifelong journey across different physiological and pathological states, proliferating to establish their condition (phenotype), or differentiating to switch to a new stage. A general challenge in bio-medical sensing is to assay the state of single cells through the identification of biochemical and biophysical markers. Due to their enhanced specificity, biochemical markers are by far the most adopted. Nevertheless, intrinsic biophysical markers (such as mechanical properties or geometrical descriptors of the cell) have recently attracted attention, in that they do not require costly labeling or sample preparation. Besides the experimental approach needed to achieve single cell resolution, these methods provide an interesting set of mathematical problems in terms of modeling, numerical handling of constitutive equations and data analysis. After a general overview, a specific focus will be posed on the so called quantitative phase microscopy (QPM), in which the phase of the electromagnetic field going through the sample is reconstructed to provide a 3D-like representation of the morphology. In particular, a non-interferometric approach based on the so called Transport of Intensity Equation (TIE) will be discussed, which is prone to a simple and cheap implementation based on the inversion of a partial differential equation.
mercoledì 14 dicembre 2016 - Aula 715 - Seminario di Fisica Matematica (Pinamonti)

ore 14:30-15:30 - Simone Murro, Università di Regensburg

"Is there a natural state for Abelian Chern-Simons theory?"

Abstract: We give a simple proof that Abelian Chern-Simons theory, described as a functor from oriented surfaces to C*-algebras, does not admit a natural state. Non-existence of natural states is hence not only an issue for dynamical quantum field theories on Lorentzian manifolds, but also for topological quantum field theories formulated in the algebraic approach.
venerdì 6 maggio 2016 - Aula 715 - Seminario di Fisica Matematica (Drago)
giovedì 31 marzo 2016 - Aula 706 - Seminario di Fisica Matematica (Pinamonti)

ore 14:00-15:00 - Gabriele Nosari - Università di Pavia

"Is it possible to have work from a lazy guy?"

Abstract: The appearance of net pressures on perfectly impermeable boundaries, due to the confinement of a quantum field in the vacuum state, raises the question whether and how the conservation of stress-energy tensor allows thermodynamic considerations on the system. It has been recently pointed out an anomalous violation of the First Law for a wedge-shaped geometry. In this talk I will revise the assumptions of the argument, providing a possible explanation of the anomaly in terms of a bad adiabatic approximation and suggesting an analysis which extends to any other geometry
martedì 12 gennaio 2016 - Aula 714 - Seminario di Fisica Matematica (Pinamonti)

ore 16:15 - V. Lanza

"A conjecture of Bruzzo about restricting Higgs bundles to curves"

Abstract: The following result has been proved by Nakayama in 1999: let X be a nonsingular complex projective variety, E a vector bundle on X. If for any morphism f: C->X the pullback f*E is semistable, then E is semistable and the discriminant of E vanishes.
A similar result for Higgs bundles has been recently conjectured by U.Bruzzo. In this talk we shall illustrate the state of the art in solving this conjecture, by focusing in particular on the case in which X is a K3 surface.
mercoledì 7 ottobre 2015 - Aula 714 - Seminario di Fisica Matematica (Bartocci)
venerdì 18 settembre 2015 - Aula 713 - Seminario di Geometria e Fisica (Bartocci)

ore 14:30-16:00 - Paolo Lorenzoni (Università di Milano-Bicocca)

"F-manifolds, integrable systems, multi-flat structures and Painlevé transcendents"

lunedì 7 settembre 2015 - Aula 713 - Seminario di Fisica matematica (Bartocci)
giovedì 2 luglio 2015 - Aula 716 - Seminario di Fisica matematica (Bartocci)

ore 15:00-17:00 - Paolo Rossi (Institut de Mathématiques de Bourgogne, Dijon)

"Double ramification cycles and integrable systems"

Abstract: In a series of papers with A. Buryak and B. Dubrovin we have studied the intersection theory of the double ramification cycle in the moduli space of stable Riemann surfaces and the related construction of a family of integrable Hamiltonian systems (and their quantization to quantum field theories), dubbed double ramification (DR) hierarchies. The double ramification cycle is, heuristically, the natural locus in the space of Riemann surfaces with n marked points containing curves whose marked points support a principal divisor. Intersection numbers of this locus with other tautological cycles can be arranged into generating functions which are interpreted as Hamiltonians for a (classical or quantum) (1+1)-dimensional field theory. The complicated relations among the intersection numbers translate into integrability of such system. We computed several examples, recovering famous classical integrable systems (KdV, Toda, Intermediate Long Wave, Gelfand-Dickey, etc.) and their previously unknown quantization. We also proved in several cases a conjecture by A. Buryak that the classical limit of the DR hierarchies is equivalent up to a change of coordinates to the classical construction of Dubrovin and Zhang involved in Witten's conjecture.
mercoledì 13 maggio 2015 - Aula 713 - Seminario di Fisica Matematica (Pinamonti)

ore 16:30 - Igor Khavkine, Università Trento

"Covariant phase space, constraints, gauge and the Peierls formula"

Abstract: It is well known that a Poisson bracket may be constructed for a field theory directly from its Lagrangian using the Peierls formula. However the Peierls formula requires the existence of some retarded and advance Green functions, which is not automatic. It is also well known that the canonical symplectic form may also be be constructed directly from the Lagrangian using the covariant phase space method. An elegant argument showing that these two formulas are mutually inverse in the case of scalar field theory with normally hyperbolic equations of motion was given by Forger & Romero [arXiv:math-ph/0408008]. I generalize their argument to arbitrary field theories, which may have constraints and be gauge invariant, provided certain sufficient conditions hold. These conditions include symmetric hyperbolizability of the equations of motion and the vanishing of certain cohomologies of elliptic complexes that extend the constraints and the gauge generators. Based on [arXiv:1402.1282].
venerdì 24 aprile 2015 - Aula 716 - Seminario di Fisica matematica (Bartocci)

ore 15:00-17:00 - A. Raimondo (Università di Milano Bicocca)

"Bethe Ansatz and the spectral theory of affine Lie algebra-valued connections"

Abstract: The ODE/IM correspondence is a conjectural relation between a class of affine Lie algebra-valued connections - leading to systems of linear ODEs - and certain algebraic equations, known as Bethe Ansatz and related to quantum Integrable Models. In the simplest case of the algebra $sl_2$, the related ODE is a Schroedinger equation and the corresponding Bethe Ansatz is (strictly related with) the vacuum eingenvalue of the quantum KdV equation.
In this talk, I will describe the results achieved in the recent paper http://arxiv.org/abs/1501.07421 , where we proved the ODE/IM correspondence in the case of simply-laced simple Lie algebras. The techniques used for the proof include the representation theory of simple Lie algebras and affine Kac-Moody algebras, as well as the asymptotic theory of linear ODEs in the complex plane.
mercoledì 14 gennaio 2015 - Aula 716 - Seminario di Fisica Matematica (Pinamonti)

ore 14:30-16:30 - Dr. Alexander Schenkel (Univ. Edinburgh)

"Supergeometry in locally covariant quantum field theory"

martedì 15 luglio 2014 - Aula 704 - Seminario di MIDA (Piana)

ore 15:00-17:00 - Giulia Rossi, Dipartimento di Fisica, Università di Genova

"Plastics in lipid membranes"

giovedì 5 giugno 2014 - Aula 714 - Seminario di Ottimizzazione - Teoria dei Giochi (Pusillo)

ore 14:00-16:00 - prof. Fabian Flores Bazan (Departamento Ingeniería Matemática, Facultad de Ciencias Físicas y Matematicás, Universidad de Concepción, Casilla)

"Unifying efficiency and weak efficiency in vector optimization"

Abstract: In this talk we present some results concerning:
(1) linear scalarizations of proper or weak efficiency;
(2) an algorithm to compute the whole weakly efficient solution set for quasiconvex multiobjective optimization problems on the real-line without derivatives;
(3) a general nonlinear scalarization procedures for a unifying model in vector optimization, and
(4) the equality between the weakly efficient and efficient solution sets with respect to ordering cones having possibly empty interior.
martedì 30 aprile 2013 - Aula 714 - Seminario di Geometria e fisica (Bartocci)
mercoledì 24 aprile 2013 - Aula 705 - Seminario di Geometria e fisica (Bartocci)
mercoledì 17 aprile 2013 - Aula 705 - Seminario di Geometria e fisica (Bartocci)
giovedì 15 marzo 2012 - Aula 715 - Seminario di Geometria e Fisica (Lanza)

ore 16:00 - Dott. Thomas-Paul Hack (Universitat Hamburg)

"On the consistency of classical and quantum supergravity"

martedì 11 gennaio 2011 - Aula 715 - Seminario di Fisica Matematica
giovedì 14 ottobre 2010 - Aula 714 - Seminario di Fisica Matematica
martedì 5 ottobre 2010 - Aula 713 - Seminario di Fisica Matematica
martedì 6 maggio 2008 - Aula 716 - Seminario di Geometria e Fisica (Mencattini)

ore 14:30 - E. De Vito

"Ricostruzione di segnali sparsi: minimizzazione l_1+l_2"

martedì 29 aprile 2008 - Aula 716 - Seminario di Geometria e Fisica (Mencattini)

ore 16:15 - Gianni Cassinelli (DIFI)

"Rappresentazioni unitarie di supergruppi di Lie in superspazi di Hilbert"

Abstract: Viene data una definizione precisa di rappresentazione unitaria di un suprgruppo di Lie (in un superspazio di Hilbert) e viene descritta una proprieta' fondamentale di queste rappresentazioni.
Viene definita la rappresentazione indotta da una rappresentazione di un sottogruppo "speciale" (opportunamente definito) e viene descritta una generalizzazione del Teorema di Imprimitivita' di Mackey per questa situazione. Infine viene brevemente descritto come possano essere classificate le rappresentazioni irriducibili di una classe di superprodotti semidiretti che include le estensioni supersimmetriche del gruppo di Poincare.
mercoledì 2 aprile 2008 - Aula 705 - Seminario di Geoemtria e Fisica (Mencattini)

ore 14:30 - A. Perelli

"Funzioni L, II: Riemann e Dirichlet"

martedì 1 aprile 2008 - Aula 716 - Seminario di Geoemtria e Fisica (Mencattini)

ore 14:30 - P. Polesello (Padova)

"Equivalenze di Morita per DQ-algebroidi"

Abstract: Il problema della quantizzazione per deformazione delle varieta' complesse porta naturalmente a sostituire le algebre in gioco con degli algebroidi (= algebre con piu' oggetti). Nel caso delle varieta' di contatto complesse, l'esistenza di un algebroide di deformazione quantizzazione (= DQ-algebroide) e' stata provata nel 1996 da Kashiwara. Nella prima parte di questo seminario richiamero' tale risultato e mostrero' come la classificazione dei DQ-algebroidi su una varieta' di contatto complessa sia data da un certo gruppo di coomologia. Nella seconda parte (frutto di una collaborazione con A. D'Agnolo) mostrero' che per i DQ-algebroidi le equivalenze di Morita coincidono con le equivalenze lineari e che la classificazione dei DQ-algebroidi a meno di tali equivalenze sia data da un secondo gruppo di coomologia.
mercoledì 19 marzo 2008 - Aula 509 - Seminario di Geoemtria e Fisica (Mencattini)

ore 14:30 - A. Perelli

"Funzioni L, I: Riemann e Dirichlet"

martedì 11 marzo 2008 - Aula 716 - Seminario di Geoemtria e Fisica (Mencattini)

ore 14:30 - Carlo Mazza

"Un'introduzione ai motivi"

Abstract: La teoria dei motivi e' nata da un'idea di Grothendieck negli anni 60 e si e' sviluppata negli anni fino agli ultimi risultati di Voevodsky.
Esporremo la teoria di base per le varieta' lisce e proiettive e faremo una breve panoramica delle applicazioni in diversi campi.
martedì 4 marzo 2008 - Aula 716 - Seminario di Geoemtria e Fisica

ore 14:30 - Giacomo Monti Bragadin (DIMA)

"TEORIA CLASSICA DELLE FORME AUTOMORFE:UN'INTRODUZIONE (Parte II)"

Abstract: Riepilogo essenziale su superficie di Riemann e gruppi fuchsiani
Costruzione delle serie di Poincare' come introduzione alla
definizione di funzioni e forme automorfe
Corrispondenza tra k-forme automorfe e differenziali di peso k sulla
corrispondente superficie di Riemann;divisori;
teorema di Riemann-Roch
Spazio di Hilbert delle forme cuspidali;dimensione degli spazi
vettoriali delle forme regolari e delle forme cuspidali
Esempi vari
Cenni a possibili generalizzazioni
martedì 5 febbraio 2008 - Aula 716 - Seminario di Geoemtria e Fisica (Mencattini)

ore 14:30 - G. Monti Bragadin

"TEORIA CLASSICA DELLE FORME AUTOMORFE: UN'INTRODUZIONE"

Abstract: Riepilogo essenziale su superficie di Riemann e gruppi fuchsiani
Costruzione delle serie di Poincare' come introduzione alla definizione di funzioni e forme automorfe
Corrispondenza tra k-forme automorfe e differenziali di peso k sulla corrispondente superficie di Riemann; divisori; teorema di Riemann-Roch
Spazio di Hilbert delle forme cuspidali; dimensione degli spazi vettoriali delle forme regolari e delle forme cuspidali
Esempi vari
Cenni a possibili generalizzazioni
martedì 22 gennaio 2008 - Aula 716 - Seminario di Geoemtria e Fisica (Mencattini)

ore 14:30 - Mattia Cafasso (SISSA Trieste)

"Determinanti di Toeplitz a blocchi e gerarchie di Gelfand-Dickey"

Abstract: In questo talk verra' discusso come rappresentare un'ampia classe di funzioni tau per le gerarchie di Gelfand-Dickey come determinanti di Toeplitz a blocchi. Il simbolo associato a questi determinanti individua il corrispondente punto nella grassmanniana di Segal-Wilson. Tale rappresentazione permette di utilizzare il teorema di Szego-Widom per scrivere tali funzioni tau come determinanti di operatori integrali legati a uno specifico problema di Riemann-Hilbert.
martedì 15 gennaio 2008 - Aula 706 - Seminario di Geoemtria e Fisica (Mencattini)

ore 14:30 - G. Mauceri

"Moltiplicatori spettrali per Laplaciani generalizzati: una panoramica dal punto di vista dell'analisi geometrica"

Abstract: In questo seminario presentero' il problema del calcolo funzionale L^p, illustrandone le motivazioni, e discutendo i risultati per vari Laplaciani generalizzati (operatori di Laplace-Beltrami su varietà Riemanniane, Laplaciani e sub-Laplaciani invarianti su gruppi di Lie, generatori di diffusioni, operatori di
Schrodinger), in relazione alle proprieta' geometriche e algebriche dello spazio ambiente e dell'operatore.
Nella seconda parte del seminario presentero' condizioni necessarie
e sufficienti per la limitatezza L^p dei moltiplicatori spettrali di un Laplaciano naturale sullo spazio Gaussiano: l'operatore di Ornstein-Uhlenbeck
giovedì 13 dicembre 2007 - Aula 714 - Seminario di Statistica

ore 11:00 - Prof. G. Pistone (Polit. Torino)

"MODELLI ESPONENZIALI ESTESI II"

Abstract: Dato un modello statistico esponenziale, allora la sua chiusura il L^1
potrebbe (o no) contenere delle densità che non possono far parte del
modello esponenziale canonico generato da quello dato. Lo studio
dettagliato di questa situazione ha interessanti appicazioni in Fisica
Statistica, in Statistica Matematica, Statistica Algebrica, Euristica
dell'Ottimizzazione.
giovedì 11 ottobre 2007 - Aula 714 - Seminario di Fisica Matematica (Bartocci)
giovedì 27 settembre 2007 - Aula 713 - Seminario di Fisica Matematica (Bartocci)
giovedì 20 settembre 2007 - Aula 714 - Seminario di Fisica Matematica (Bartocci)
mercoledì 4 aprile 2007 - Aula 713 - Seminario di Fisica Matematica (Brolpasino)
martedì 27 marzo 2007 - Aula 508 - Seminario di Fisica Matematica
venerdì 23 marzo 2007 - Aula 713 - Seminario di Fisica Matematica (Brolpasino)
giovedì 21 settembre 2006 - Aula 713 - Seminario di Geometria e Fisica (Bartocci)
lunedì 10 luglio 2006 - Aula 704 - Seminario di Geometria e Fisica (Bartocci)
mercoledì 22 marzo 2006 - Aula 706 - Seminario di Geometria e Fisica (Bartocci)

ore 14:30 - D. Brolpasino

"Costruzione ADHM"

mercoledì 8 marzo 2006 - Aula 713 - Seminario di Geometria e Fisica
mercoledì 22 febbraio 2006 - Aula 713 - Seminario di Geometria e Fisica

ore 14:30 - Brolpasino

mercoledì 8 febbraio 2006 - Aula 706 - Seminario di OpenWeek (Rogantin)

ore 15:00 - Prof. Enrico Massa

"Geometria e Fisica: l'evoluzione del concetto di spazio da Euclide ad Einstein"

mercoledì 18 gennaio 2006 - aula 714 - Seminario di Geometria e Fisica (Bartocci)
martedì 20 dicembre 2005 - Aula 713 - Seminario di Geometria e Fisica (Bartocci)
mercoledì 23 novembre 2005 - Aula 713 - Seminario di Geometria e Fisica (Bartocci)
mercoledì 9 novembre 2005 - Aula 713 - Seminario di Geometria e Fisica (Bartocci)
mercoledì 2 novembre 2005 - Aula 713 - Seminario di Geometria e Fisica (Bartocci)
mercoledì 12 ottobre 2005 - Aula 713 - Seminario di Geometria e Fisica (Bartocci)
martedì 4 ottobre 2005 - Aula 713 - Seminario di Geometria e Fisica (Bartocci)
mercoledì 21 settembre 2005 - Aula 713 - Seminario di Geometria e Fisica (Bartocci)

ore 14:30 - C. Bartocci, D. Brolpasino, I. Scorza (DIMA)

"Rappresentazioni di quivers"

lunedì 20 giugno 2005 - Aula 713 - Seminario di Geometria e Fisica (Bartocci)

ore 14:30 - B. Graña (univ. Salamanca)

"Fibrati di Higgs numericamente piatti"