clicca!

clicca!
La statistica, disciplina classica, assume una nuova connotazione nell’era del Data Science. Matematica e informatica sono ormai strumenti essenziali per l’analisi consapevole dei dati e la costruzione di modelli interpretativi della realtà, utili ai decisori.

SMID è multidisciplinare e professionalizzante; insegna gli strumenti classici e moderni per l'analisi dei dati.

L’obiettivo del corso di laurea in SMID è formare figure professionali con competenze statistiche, anche computazionali, e solide conoscenze matematiche, capaci di adattare e aggiornare le proprie competenze. Un laureato SMID saprà applicare le teorie e le tecniche per raccogliere, analizzare e sintetizzare le informazioni, per definire modelli di interpretazione dei dati, per individuare soluzioni da adottare nella produzione di beni e servizi e nella ricerca scientifica.

Si impara facendo ... fin dal primo anno, raccolta, organizzazione, analisi al calcolatore ed interpretazione di dati; corsi tenuti da professionisti esterni; un tirocinio obbligatorio in azienda (in Italia o all’estero) in modo da affrontare esperienze tipiche del mondo del lavoro già durante gli studi; la tesi basata su casi di studio.

Lo statistico è tra i mestieri più richiesti e pagati nel mondo in molti ambiti: biomedicina, aziende farmaceutiche, industria, banche e assicurazioni, società di ricerche di mercato, enti che si occupano di gestione del territorio, reti statistiche nazionali, ... 

La laurea SMID appartiene alla classe delle lauree in Scienze matematiche.  È stata la prima laurea in discipline statistiche che viene istituita in Italia in una Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali. Questo si allinea a quanto avviene all’estero dove sia la ricerca in Statistica che il suo insegnamento sono fortemente integrati nell’ambito della ricerca e dell’insegnamento in Matematica.

La ricerca in statistica utilizza sempre più metodologie proprie della matematica ed acquisisce un ruolo sempre più significativo nel mondo scientifico e culturale. L'importanza della statistica è ben evidenziata dalla seguente frase di David Mumford, uno dei più grandi matematici contemporanei:
"Probability and Statistics will come to be viewed as the natural tools to use in mathematical as well as scientific modeling. The intellectual world as a whole will come to view logic as a beautiful elegant idealization but to view statistics as the standard way in which we reason and think."


VUOI ISCRIVERTI A SMID?  CLICCA QUI


Per ulteriori informazioni scrivere a ccs.smid@dima.unige.it
Siamo anche su FACEBOOK e su LINKEDIN